SMS ed email marketing: l’integrazione che vince

Data di pubblicazione: 7-4-2015

SMS ed email marketing: l’integrazione che vince - EMT Blog best practice e consigli sul direct email marketingSe avete iniziato a leggere questo articolo è facile che siate arrivati qui cliccando incuriositi da un titolo che abbina due concetti distanti tra loro, e forse inconciliabili, penserete voi: l’sms, forma di comunicazione che spopola nel mondo della telefonia cellulare, e l’email marketing, oggetto più complesso, principe dell’ambiente web.

Ebbene, se anche apparentemente queste due forme di comunicazione hanno poco a che vedere nella forma, campagne di email e sms marketing insieme, potrebbero rivelarsi per la vostra azienda due alleati da non sottovalutare.

Perché pensare all’sms marketing, innanzitutto? Possiamo schematizzare qui di seguito alcuni dei vantaggi di questa forma di comunicazione:

  • Praticamente chiunque, oggi, possiede un cellulare dietro al cui schermo passa svariati minuti, se non ore, ogni giorno;
  • L’sms è dalla sua nascita uno strumento molto versatile: istantaneo, breve, conciso, non coinvolge il destinatario direttamente e non implica una risposta immediata;
  • Al contempo, nonostante permetta distacco tra mittente e destinatario, l’sms è però pervasivo e coinvolgente (chi riesce così facilmente a non leggere un messaggio appena arrivato posticipando la scoperta delle notizie che il destinatario ha inviato?);
  • Per gli stessi motivi, talvolta l’sms è considerabile come un canale addirittura più personale rispetto alla telefonata e all’email.

La possibilità di integrare ad una campagna di email marketing anche una comunicazione svolta tramite sms è quindi tutt’altro che antiquata o inutile: sfruttando i vantaggi dei messaggi arrivati direttamente su dispositivi mobili potrete ampliare il vostro pubblico di lettori e sviluppare rapporti di fidelizzazione solidi con gli utenti che diverranno vostri futuri clienti.

Molte sono le regole che è bene seguire per lo sviluppo di una corretta campagna integrata che utilizzi sia l’email sia l’sms, tenendo però sempre presente una regola fondamentale, ovvero che l’sms – lo abbiamo visto prima – è uno strumento percepito come molto più personale dagli utenti, sarà quindi bene non generare sensazioni di eccessivo disturbo o intromissione. Insomma: cercate di non dare fastidio, ma anzi di coinvolgere e far sentire protagonisti i vostri clienti, proponendo tramite sms una partecipazione diretta a sondaggi, oppure offrendo sconti e promozioni speciali, avvisando su news a breve termine. Ognuna di queste mosse permetterà non solo di garantire al vostro brand un numero più alto di letture e accessi alle pagine, ma andrà a pescare in un bacino di utenze ben diverso da quello delle email, allargando così il vostro pubblico di riferimento e, soprattutto, permettendovi di analizzare le abitudini degli utenti e aiutandovi a organizzare attività e comunicazioni profilate.

La campagna integrata email sms perfetta accoglie quindi, nel mondo dell’email marketing, anche i vecchi sms. È bene tenere presente questo canale già in fase di progettazione, per studiare al meglio un piano che sfrutti le caratteristiche di ogni canale e offra contenuti adeguati. Alcune regole di corretto invio sms potete costruirle già a intuito e vi sembreranno forse scontate, ma sareste per esempio entusiasti di un sms giunto durante la notte, che non vi propone nulla di emozionante e personalizzato, così da indurvi a cancellarlo piuttosto che a spostare le dita dalla tastiera del cellulare a quella del pc per generare click verso la vostra pagina aziendale?

Please follow and like us: