Email marketing per le vacanze: tutto quello che devi sapere

Data di pubblicazione: 30-11-2015

Email marketing per le vacanze: tutto quello che devi sapere - EMT Blog best practice e consigli sul direct email marketing

Ecco qualche idea, esempio utile per creare campagne di email marketing per le vacanze detto anche holiday email marketing.

La stagione delle vacanze è uno dei periodi più importanti dell’anno per sviluppare campagne email marketing di successo.

Qui di seguito, alcune idee per sviluppare una campagna email marketing di successo a tema: vacanze.

1. Pianifica e non stancarti di testare!
Le vacanze stanno arrivando: ti sei preparato per tempo? Provvedi a un’ottimizzazione della tua campagna email marketing per le vacanze in modo che non si verifichino problemi con i filtri antispam, che la tua offerta corrisponda alla timeline festiva e che l’oggetto sia efficace. Puoi testare il tuo progetto per verificare che tutto funzioni.

2. Invia una welcome email
Durante il periodo delle vacanze, costruire relazioni basate sul valore e sui contenuti assicura un ottimo ritorno. Invia dunque una welcome email ai nuovi clienti, rendi riconoscibile il tuo brand e sfrutta il periodo per implementare tool di Email Automation. Ma non fermarti qui: programma anche delle email per il post vacanze.

3. Monitora i tuoi risultati
Una volta completata la tua campagna di email marketing per le vacanze, targetizzato il pubblico e inviate le email, potresti pensare che il lavoro sia concluso. Anche tu sei in vacanza ed è giusto puntare sull’automazione e su un po’ di relax, ma non dimenticare di monitorare i tuoi risultati!

4. Usa contenuti dinamici e personalizzati
Perché il tuo pubblico legga le email durante le vacanze è necessario che i contenuti siano davvero rilevanti. Puoi partire dal design e renderlo unico con tocchi personali, realizzato su misura così come il contenuto.

5. Valorizza il tuo brand
Una prima mossa di successo potrebbe essere, semplicemente, rendere riconoscibile immediatamente il tuo brand ne gioverà la tua brand reputation online.

6. Controlla la tua lista
Una lista di utenti inattivi, resterà tale anche durante le vacanze. Perché non prevedere un check e una messa a punto proprio durante le vacanze, in previsione di una ripartenza ottimizzata?

7. Sorprendi e delizia i tuoi clienti
Le potenzialità dell’email marketing durante le vacanze non si limitano alle opportunità di sconto. Il periodo è invece utile per stuzzicare la curiosità dei vostri utenti e sorprenderli, lavorando sull’emozione. Costruire affinità e passione per il vostro brand potrebbe rivelarsi una mossa vincente per implementare l’engagement, basteranno degli auguri di buone vacanze pensati e costruiti ad hoc.

Please follow and like us: