Email marketing, dem e newsletter per il turismo

Data di pubblicazione: 17-4-2015

Email marketing, dem e newsletter per il turismo - EMT Blog best practice e consigli sul direct email marketingIl turismo è una dei settori più concorrenziali dei giorni nostri. Per poter mantenere una relazione duratura con i propri clienti bisogna giocarsi bene le proprie carte sul fronte promozionale, ad esempio pensare ad una strategia di email marketing.

Non importa che tu sia una compagnia aerea, un resort, un’agenzia di viaggi, una compagnia navale da crociera, un tour operator o un’associazione turistica, l’ampia possibilità che offrono le dem ti permetterà sicuramente di raggiungere il tuo cliente. 

Il turismo, infatti, a differenza di altre tipologie di industrie è uno dei settori dove le campagne DEM ottendono sempre dei risultati e dei ritorni di investimento e questo grazie anche alla possibilità di utilizzare non solo degli incentivi per iscriversi ad un servizio di opt-in email, ma anche a delle vere e proprie call-to-action che mettono in gioco posti limitati, scadenze e offerte last-minute.

Per ottenere ancora di più dalle vostre campagne di email marketing per il turismo, però, ecco qualche altro consiglio:

  • Semplice e Facile. Niente campagne dem per il turismo complesse e articolate: mantenete le cose semplici, messaggi diretti e personalizzati in grado di stabilire un’ottima interazione con il cliente. A ogni punto di contatto raccogliete dati e informazioni in modo da consentire al cliente di sottoscrivere l’email e generare traffico.
  • Un attraente oggetto della email. Vi ricordate quando abbiamo parlato dei migliori esempi di oggetto (subject) per email? Catturare l’attenzione del lettore incoraggiandolo a leggere e sottoscrivere l’email è il vostro obbiettivo. Albergatori e operatori turistici dovrebbero riuscire a realizzare un unico e interessante oggetto della email in modo da creare curiosità e un impatto positivo.
  • Utilizzare in modo intelligente l’interfaccia grafica. Favorite il riconoscimento del vostro marchio (a tale proposito avevamo parlato di come aumentare la brand reputation con l’email marketing) evitando il rischio di ambiguità e rendete la campagna email virale utilizzando la stessa impostazione grafica su diversi canali, come ad esempio i social network.
  • Date ai clienti quello che vogliono. Trasmettere il giusto messaggio alle persone giuste migliorerà la presenza online e la lead generation; la creazione di una dem o newsletter per il turismo ben pianificata deve rivolgersi alle esigenze del cliente.
  • Rispettare la scelta del pubblico. Ogni operatore turistico dovrebbe rispettare la scelta del cliente, al fine di mantenere la propria immagine di dignità e integrità. Per evitare quindi di perdere i propri fruitori si deve riuscire a creare un rapporto di fiducia tra le parti.
Please follow and like us: