Aol come Yahoo! si adegua alla DMARC policy

Data di pubblicazione: 2-7-2014

Aol come Yahoo! si adegua alla DMARC policy - EMT Blog best practice e consigli sul direct email marketingAOL ha aggiornato la propria politica DMARC impostandola a reject, seguendo l’esempio di Yahoo!. Perché? L’intenzione è quella di abbattere l’invio di email non autorizzate dai loro domini aziendali.

AOL e Yahoo! spediscono e ricevono miliardi di email ogni giorno nel mondo, tanti quanti sono i loro utenti. I due provider hanno aggiornato la DMARC policy sia in fase di invio per contrastare l’uso non autorizzato dei loro domini sia in fase di ricezione per controllare l’accettazione o il rifiuto.

Fino ad oggi le regole non sono state ferree sull’invio massivo di messaggi da account non autorizzati. Ora GmailOutlook e Yahoo! hanno adottato il protocollo DMARC per limitare la circolazione di messaggi non autorizzati e combattere fenomeni come il phishing e il spoofing.

Please follow and like us: